Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Primo Meeting dei Forum Calce Europei

Si è svolto a Bologna il primo meeting dei Forum Calce Europei, un’esperienza più che positiva che ha coinvolto attivamente i referenti dei Forum attivi in 9 Paesi Europei (Regno Unito, Irlanda, Spagna, Portogallo, Italia, Svezia, Norvegia, Danimarca e Svizzera). L’evento, tenutosi nella sede della Libera Università delle Arti (LUNA) e articolato in due giornate (7-8 aprile 2016), è stato organizzato con l’intento di avviare un primo confronto sulla necessità di creare un network tra i vari Forum Calce Europei, così da promuovere e agevolare un costante scambio di idee, esperienze e conoscenze tra le varie organizzazioni e dar vita ad una rete di livello europeo. 

Leggi tutto...

Un patrimonio da salvare. Conoscenza e conservazione delle fornaci da calce

Un patrimonio da salvare. Conoscenza e conservazione delle fornaci da calce.
In Liguria sono numerose le tracce del ricco passato produttivo legato alla fabbricazione della calce, materiale legante per la realizzazione di malte da allettamento e da rivestimento, utilizzato in edilizia in modo quasi esclusivo fino all’introduzione, nella seconda metà dell’Ottocento, del cemento Portland.

Testo di Rita Vecchiattini

Leggi tutto...

Una penna con l'inchiostro bianco

Quanti di voi, al momento di firmare un documento, si cono sentiti richiedere “una firma in calce” e magari hanno pensato rapidamente “cavolo c’entra la calce?”

E’ una locuzione di origine latina, che però di lingua latina non ha nulla dato che “calx calcis” in latino significava originariamente solo “tallone, calcagno”.

Leggi tutto...

Testaccio: un colle di cocciopesto

A Roma, originariamente, vi erano sette colli... poi sono diventati otto.
L’ottavo colle è il colle del Testaccio, oggi completamente edificato.
Il Testaccio è dunque una collina artificiale, ma come nasce? Di cos’è fatta? Vogliamo scommettere che c’entra con la calce?
Ai tempi della Roma imperiale i trasporti degli alimenti avveniva utilizzando come contenitori le anfore di terracotta, le anfore pesavano vuote circa 30 Kg e piene fino a 70 Kg

Leggi tutto...

Innocenzo Manzetti il telefono e la calce manganesiaca

Innocenzo Manzetti di Aosta (1826-1877) è da molti considerato come il vero inventore del telefono, ma a noi piace ricordarlo per gli studi che fece sulla calce. Le montagne sopra Saint-Marcel e quelle della zona di Saint-Barthélemy (Nus) fornivano importanti quantità di

Leggi tutto...

La pubblicità su www.forumcalce.it

Con circa 120 mila visitatori all'anno, forumcalce.it è il portale sulla calce più seguito in Italia.

Invitiamo a consultare gli Strumenti di Sponsoring di forumcalce.it per scoprire nel dettaglio di cosa ci occupiamo e conoscere il profilo dei nostri lettori.
Negli Strumenti di Sponsoring sono illustrati i vantaggi della scelta di visibilità attraverso i nostri canali.

Per informazioni contattare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La versatilità della calce

Una calce naturale e all'antica è possibile.
Non è solo un slogan ma una realtà. Questo grazie anche al contributo di abili artigiani presenti un po' ovunque sul territorio italiano. Costanzo Salis di Sassari, con il suo progetto 'Calce Sardegna', si presenta ai lettori del Forum Italiano Calce con un articolo appena pubblicato sull'Opinione di Sassari.

Scarica l'articolo (PDF) >> 

 

Calce e Peste Nera: la luce ha vinto sull’oscurità

Esistono il bianco ed il nero sulla tavolozza di un pittore, ma anche nella vita e nella storia: due colori che ci raccontano di una contrapposizione, di una sfida.
La peste nel medioevo era nera, spaventosa, minacciosa, arrivava come una falce a spazzare vite e destini. 
Nel 1300 ebbe una tale potenza distruttiva, da riuscire ad uccidere 30 milioni di individui, un terzo della popolazione europea.

Leggi tutto...

Le Calchere di Ono San Pietro

In Valcamonica, una meta per conoscere da vicino la calce. 
Un itinerario diverso. Per stuzzicare uno sguardo all’antico un po’ più profondo. Perché tutte le volte che entra in ballo la calce, il concetto di recupero architettonico oltrepassa le implicazioni puramente scenografiche per configurarsi come campo d’azione più nobile e tridimensionale.

Leggi l'articolo pubblicato su Casantica di questo mese

Tabacco e calce: una presina scaccia demoni e raffreddori

Nel 1560, Jean Nicot de Villamain, ambasciatore di Francia in Portogallo, inviò semi di tabacco a Francesco II e a Caterina de’ Medici, vantandone le proprietà terapeutiche e facendone diffondere in breve tempo la coltivazione.

In suo onore, si chiamò la specie Herba nicotiana, ribattezzata scientificamente da Linneo Nicotiana tabacum.

Leggi tutto...

Riscoprire il cocciopesto

Cocciopesto, quello vero. Mai sentito parlarne?
Si tratta di un intonaco naturale, di origine antichissima, che l'edilizia sta riscoprendo grazie al rinnovato interesse per la bioarchitettura e i materiali green, dopo la massiccia diffusione del cemento dagli anni '50 che ha di fatto confinato alla nicchia del restauro l'uso di intonaci, malte, tinte a base di calce. 

Leggi tutto...

La calce, prodotto antico a vocazione green

A proposito di prodotti eco-compatibili.
La calce, prodotto antico a vocazione green!
Il materiale, in uso da millenni, sta riscoprendo un nuovo interesse, grazie alle sue proprietà che lo rendono ideale per l’impiego in bio-edilizia
Ma attenzione ai bio-furbi: sono sempre in agguato.

La rivista TEKNECO dedica uno spazio alla calce e al Forum Italiano Calce>>

Atti delle 'Giornate sulla Calce' del FICAL

Il Forum Iberico della Calce (FICAL) ha appena pubblicato le versione elettronica degli atti delle II JORNADAS tenutesi a Barcellona il 14 e 15 aprile 2010.

Una volume di oltre 130 pagine, con articoli interesantissimi, sul mondo della calce nella Penisola Iberica, disponibile gratuitamente con un semplice click.

Scarica gli atti di FICAL 2011>>

Conferma la tua iscrizione al nostro canale You Tube: basta un semplice click

Video e materiale multimediale degli eventi organizzati dalla nostra associazione ti aspettano! Ora potrete iscrivervi al canale con la seguente procedura:

  • cliccate sul pulsante “Subscribe” o “Iscriviti” posizionato sopra il video
  • vi verrà mostrata una finestra con la scritta: “You are now subscribed to…” che conferma la vostra iscrizione al canale
  • se selezionate la casella “Also email me for each new upload riceverete una mail ogni volta che verrà caricato un nuovo video.

Guarda l'ultimo video

Forum Italiano Calce su Facebook, clicca 'Mi piace'. Siamo tantissimi

La pagina del Forum sul popolare social network è un luogo di conversazione, una bacheca nella quale commentare le ultime notizie.
Clicca sul tasto 'Mi piace' per tenerti sempre connesso al riferimento italiano per la calce. Il nostro profilo Fb ha convinto moltissimi utenti che hanno scelto di diventare fan della nostra pagina, ricevere le notizie in tempo reale e poterle commentare sulla grande bacheca virtuale.

Calce: domande e risposte. Su l'ultimo numero di Casantica e non solo

L’argomento calce interessa tantissimo. Molti appassionati ne hanno compreso l’importanza. E la rubrica su Casantica – possiamo tranquillamente affermarlo – è forse la più amata dai suoi lettori. Sono sempre apprezzate le disamine sulle varie tecniche (dalle tinte a calce alle curiosità più “esotiche”, come il Tadelakt). Così come colpiscono nel segno i 'ritratti'...

Leggi tutto l'articolo ( in PDF) >>

Invia la tua domanda >>

Leggi tutto...

La Repubblica.it scopre l'acqua calda... Vitruvio ringrazia

Con toni strombazzanti da scoop che solo i calce-poco-informati utilizzano, il sito di La Repubblica.it ha lanciato ieri (17/6/13) un articolo intitolato "Dall'antica Roma un segreto per costruire: il cemento del passato meglio dell'attuale".

L'articolo, in sintesi, dice: ...l'impasto cementizio utilizzato ai tempi dell'Impero era meglio di quello che sappiamo fare oggi. Più resistente sì, ma anche più sostenibile dal punto di vista ambientale.

Leggi tutto...

Proposte per la conservazione e valorizzazione della fornace di Caslano (Ticino, Svizzera)

Ricorre quest'anno il primo centenario della messa in funzione della fornace da calce della Torrazza di Caslano Canton Ticino (Svizzera). Costruita a pochi metri dal lago nel 1913, l'impianto costituisce una preziosa testimonianza di un’attività industriale ormai dimenticata e per questo valore è stato posto sotto tutela cantonale.

Leggi tutto...

Casantica: ABC delle Tinte a Calce

ABC delle Tinte a Calce
Gli ingredienti (pochi ma buoni): grassello di calce invecchiato 12-48 mesi, acqua di calce, pigmenti naturali e un po’ di pazienza. 
Sull'ultimo numero di CasAntica un mini prontuario per tinteggiare a calce, per gli amanti del fai da te e per i professionisti più attenti.

Leggi tutto l'articolo>>

La Primavera della Calce: la fotogallery

Il recente viaggio di studio in Croazia che ha avuto come tema la produzione artigianale della calce e il suo impiego nel restauro monumentale. 
Un ottimo esempio di riscoperta delle tradizionali tecnologie di produzione della calce, della preparazione e messa in opera delle malte e degli intonaci. Visitare una fornace tradizionale ancora in attività, che ha sapientemente recuperato la storica vocazione nella produzione di calce dell'area istriana, è ora possibile (virtualmente) attraverso il nostro reportage fotografico>> caricato nelle pagine di Flickr

Leggi tutto...

Iscriviti alla Newsletter

Vuoi essere aggiornato su tutte le novità del Forum Italiano Calce? 

Iscriviti alla nostra Newsletter. E' semplice, veloce e gratuito.
Notizie brevi, link a documenti utili e tanto ancora. 
Un aiuto concreto per chi naviga e vuole risparmiare tempo nella ricerca di informazioni sulla calce e dintorni.


Compila ora questo form

Casantica: Coloriamo la Calce

Quando si parla di 'case a colori' tutti rizzano le orecchie. Perché il fascino degli intonaci a base di calce, leganti e pigmenti naturali è a dir poco irresistibile. 
La differenza rispetto alle pitture industriali è drastica, netta, verificabilissima...

L'ultimo numero di CasAntica affronta, insieme a noi, il tema della calce e del colore.
Leggi tutto l'articolo>>

Carne equina nei tortellini: è allarme! Cemento portland nelle malte di calce: è normale?

La presenza di tracce di carne equina ha seminato il panico tra produttori e consumatori di tortellini e lasagne preconfezionati. Lo scandalo della carne di cavallo si allarga a macchia d’olio, l’ultima novità è il suo ritrovamento anche nelle polpette svedesi vendute all’Ikea.

Leggi tutto...

La calce non ammette ignoranza

La Calce non ammette ignoranza.
Con la Newsletter del Forum Italiano Calce riceverai informazioni sulla calce e dintorni, periodicamente al tuo indirizzo e-mail.

Nuova piattaforma. Finalmente è on line la nuova piattaforma che gestisce le iscrizioni e l'invio del servizio Newsletter del Forum Italiano Calce. 

Leggi tutto...

Casantica - Il restauro degli intonaci: una pratica trascurata

Non solo sabbiatura e pareti ricreate... il restauro conservativo imporrebbe la salvaguardia e il ripristino degli intonaci originali, compresi quelli segnati da macchie del tempo e tracce di fuliggine. Una procedura trascurata da tutti e di cui non si legge quasi mai. 

Leggi l'articolo (PDF) ...

Calce e archelogia. Le cave di Poggio Picenze (AQ)

Le ricerche svolte per la tesi di dottorato della nostra socia Giovanna Petrella hanno permesso di ricostruire il panorama della produzione della calce in territorio aquilano.
La metodologia adottata è quella della interdisciplinarietà, prendendo in considerazione la fonte archeologica, storica, cartografia e orale.

Leggi tutto...

Il nuovo numero di "CasAntica" parla ancora di calce

CasAntica dedica un nuovo articolo alla calce, raccontando ai suoi lettori del nostro viaggio studio a Moròn da la Frontera, località andalusa che l'Unesco ha riconosciuto Patrimonio Culturale dell'Umanità proprio in virtù della calce.

Leggi l'articolo PDF>>

Recupero di un'antica calcare in Cilento

La calcara e la produzione della calce. La Calcara è una fornace costruita in pietra a secco destinata alla produzione della calce, lavoro anticamente molto diffuso in luoghi ricchi di pietre calcaree e legname. La calce, grazie al suo vasto impiego nell'edilizia, ma anche come disinfettante e antiparassitario, era un prodotto molto richiesto particolarmente in un periodo che va, all'incirca, tra

Leggi tutto...

La Cal di Moron seduce l'UNESCO

Il progetto di rivitalizzazione della produzione di calcare di Moron de la Frontera è stato riconosciuto dall'Unesco tra le migliori pratiche di tutela del patrimonio mondiale.
In particolare, il comitato UNESCO ha sottolineato il lavoro della associazione dei lavoratori in calce di Moron de la Frontera per

Leggi tutto...